Archivi tag: giovani

Professione traduttore

Mi sono domandata spesso se la sovraesposizione portasse più vantaggi o svantaggi. Almeno in editoria, dove si ha sempre più spesso l’impressione che meno rompi, più stai lì buona e quieta, meglio stai. Eppure ogni volta che me lo chiedono accetto, per … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

In dieci anni

Stamattina ho letto su una lista di addetti ai lavori una collega redattrice che chiedeva lumi sulle tariffe, stupita dal fatto che un lavoro di revisione gli era stato pagato una cifra a cartella ridicola. Anche gli altri lavori per … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Dove sta la verità?

Sì, è da un po’ che me lo domando. Per la precisione da quando ho cominciato a entrare nel mondo del lavoro e conosciuto in prima persona la piaga del precariato. Negli anni in cui studiavo non sentivo altro, da … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | 5 commenti

Un aperitivo per Suc e Rerepre, Milano, 27 novembre

Annunciazio’! Annunciazio’! Mercoledì 27 novembre, dalle 19, a Milano, si festeggia ufficialmente l’apertura di SUC, lo spazio di coworking solidale targato Rerepre.   Intervenite numerose/i, perché i tempi, sì, son bui, ma non possiamo darci per vinti, e trovarsi non può che … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Empatia in salse varie

Torno a scrivere sul blog dopo parecchio tempo. Avevo perso un po’ di entusiasmo all’indomani della deriva “partita iva” dell’editoria italiana, con tutte le difficoltà che si è portata dietro per noi precari editoriali. E per me, che mi ritrovo ora, dopo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

C’è sempre pesce in mare

Son qui che mi sforzo, cerco di ricordare, di farmelo tornare in mente. Cerco in tutti modi di capire se agli esordi quel sacro fuoco della traduzione bruciava anche dentro di me. Un fuoco che bruciando ti annebbiava la vista e ti … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Affaire Ichino-Di Domenico: da precari a ricattati a rosiconi

Ci ho pensato a lungo prima di decidermi, anche perché questa poteva essere l’occasione giusta per tacere, ma navigando in rete e continuando a leggere gli insulti più fantasiosi ai precari editoriali in post, articoli, blog, cinquettii vari, ecc. a … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento