Archivio dell'autore: denisocka

Informazioni su denisocka

La vita dura (ma non troppo) del collaboratore esterno (ma non troppo)

Addio, Bane of the Dreadfort

Ho sempre avuto una visione chiara su come avrebbe dovuto essere il lavoro editoriale per rappresentare davvero un ambiente di cultura sano e ricco di stimoli. Per un po’ la mia è stata solo una visione. Poi ho avuto la … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ognuno fa il suo mestiere, ma qualcuno lo fa meglio di altri

Finalmente questa odissea è finita. Il mio Mac portatile è tornato a casa di nuovo funzionante. Un sollievo, finalmente. Ci sono voluti quasi due mesi. Il Mac necessitava di un cambio di tastiera. Era ormai di poco fuori garanzia. Vado in … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Da Mosca con amore

Torno a ribattezzare il blog, fermo ormai da un anno e qualche mese, con un post delle grandi occasioni. Anche i lavoratori editoriali possono avere il blocco dello scrittore. A me è successo. Mi sembrava di non avere più niente di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Sorokin è il supervincitore del Von Rezzori 2015

Uno passa giornate dall’umore altalenante, per questioni familiari e di lavoro, poi succedono cose così. Lascio riflessioni e impressioni personali al prossimo post. Oggi mi godo il momento speranzosa. FESTIVAL DEGLI SCRITTORI Firenze, 12 Giugno 2015 VINCE VLADIMIR SOROKIN con … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento

“Conigli e boa” di Fazil’ Iskander

Ne parlo ora, ma è uscito il mese scorso. Ne sono molto orgogliosa quindi lo segnalo anche qui sul mio blog. Il pericolo per i russi, infatti, è sempre lo stesso: che ottimi libri passino inosservati nel marasma di titoli … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Le cose strane di questo paese

Succedono cose strane in questo paese. Soprattutto quando si parla di lavoro, soldi e cultura. Per anni l’editoria italiana ha precarizzato i propri addetti ai lavori. Chi ne parlava era un “traditore” perché non stava alle regole del gioco. Con … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

La cinquina.

Una grande soddisfazione vedere il libro di Sorokin che ho tradotto nella cinquina del Premio Gregor von Rezzori. Complimenti a Sorokin, ovvio, ad Atmosphere libri, e pure a me. Complimenti anche agli altri quattro libri (autori e traduttori annessi) e … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento