Le sette chiese

Prima che nascesse Mathias, quando avevo il pancione, ma anche dopo, mi sono detta e ridetta: “Io questa vita non la faccio più. E come potrei?“.
E invece eccoci di nuovo. Chiusa quasi la traduzione del romanzo ambientato in Birmania, pur avendo ancora S. da completare (che sembra non essere più così urgente di questi tempi), la mancanza di entrate a causa di un’indennità di maternità che manca ormai da troppo tempo mi costringe alla cosa che detesto di più di questo lavoro:
IL GIRO DELLE SETTE CHIESE

Tutti sanno come lavoro, ma nessuno, ovviamente, tiene traccia dei miei programmi, quindi sta a me darne comunicazione a chi di dovere e sperare che quel qualcuno abbia qualcosa che aspetta giusto giusto la sottoscritta.

Solo che ora le cose si complicano ulteriormente: prima prediligevo la narrativa straniera e le tariffe meno basse (non scrivo “più alte” perché non parliamo di chissà che, l’aggettivo “alto” sarebbe fuorviante), ma ora devo prendere molto seriamente in considerazione anche il fattore tempo, i lavori non devono avere scadenze troppo urgenti, estreme, soffocanti. Piciurlik non me lo permette. No, niet, manco pu’ cavolo.

E siccome sto allattando ancora, anche il famoso passo che continuo a pensare sarò costretta a fare, cioè di valutare di mollare proprio del tutto l’editoria, è ancora in stand-by. Be’, anche in relazione a se mi rinnoveranno il contratto o se dovrò fare un bel passone indietro e stare persino senza contratto per un po’.

Io, intanto, lo anticipo qui: vorrei un fisso mensile. Un part-time sarebbe l’ideale, ma si sa, in Italia ottenere un part-time è come vincere alla roulette.
E nell’editoria è come far saltare il banco.

Annunci

Informazioni su denisocka

La vita dura (ma non troppo) del collaboratore esterno (ma non troppo)
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...