Piccole soddisfazioni crescono

Quando, proponendo Il biglietto stellato in una riedizione riveduta e corretta, non potevo promettere vendite da Bestseller ma tanto prestigio e considerazione in ambito culturale russista, mi riferivo a cose come questa:

PREMIO GORKY

Il mio nome, come al solito, non viene nemmeno preso in considerazione, ma io so di esserci, e fino a che punto ci sono in mezzo. E la cosa mi rallegra. Molto, molto, molto.

Il premio Gorky lo segnala fra le sette novità russe del 2009. I russi pubblicati in Italia in un anno non saranno tantissimi, ma vederlo lì, nella sua bellissima copertina, in ogni caso mi ha fatto venire un tuffo al cuore.
Vuol dire che chi di dovere se n’è accorto e ha apprezzato.

Bello, bello, bello. Starò esagerando?

N.B.: a scanso di equivoci, non è stato premiato o candidato al premio. Quelli sono altri titoli editi in anni precedenti.

Annunci

Informazioni su denisocka

La vita dura (ma non troppo) del collaboratore esterno (ma non troppo)
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...