Anteprima

Il biglietto stellato è uscito il 15 febbraio.
A voi un assaggino, l’incipit.
Buona lettura

Testa o croce?

“Sono una persona leale. Quando il semaforo è rosso mi fermo, e attraverso solo quando c’è il verde. Mio fratello minore è tutto un altro tipo: anche con il rosso, lui corre. O meglio, corre sempre dove gli pare. Ai semafori Dimka non fa caso. Ora esce dalla panetteria con un filone nella borsa di plastica. Per un secondo, guarda una Pontiak incredibilmente lucida svoltare l’angolo, poi si getta in mezzo al vortice delle auto. Vedo guizzare la sua camicia cecoslovacca, presente il genere?, con tutti quei brillantini, i pantaloni presi non so dove, le scarpe austriache e, sotto il taglio a spazzola alla francese, quella sua testa russa. Dopo aver evitato, per puro caso, due Pobeda, una Volga e una Škoda, finisce dritto fra le braccia di un vigile. Alle mie spalle due vecchiette commentano:
«Oh, che spavento! I giovani d’oggi non hanno proprio la testa a posto!»
«Ma porta i pantaloni alla rovescia? Si vedono tutte le cuciture.»
Scatta il verde, attraverso la strada. Dimka brontola vicino al gabbiotto del vigile:
«I documenti non ce li ho, e neanche i soldi…»
Pago cinque rubli e prendo la ricevuta. Io e mio fratello proseguiamo.
«Sei davvero matto, tu» mi dice. «Perché hai dato i soldi a quello sbirro? Ma guarda che matto!»
«Ti avrebbero messo dentro» dico.
«Che ci provino!»”

Il biglietto stellato, Vasilij Aksenov, a cura di Denise Silvestri (tr. di Claudio Masetti, intr. di Gian Piero Piretto), p. 210, Oscar Mondadori, Milano 2009.

Annunci

Informazioni su denisocka

La vita dura (ma non troppo) del collaboratore esterno (ma non troppo)
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Anteprima

  1. tafia ha detto:

    Mmh, non suona per niente come Достоевский… quindi potrebbe piacermi, quasi quasi me lo compro! 😉

  2. babystarsower ha detto:

    прекрасный!!! 🙂

  3. magrini ha detto:

    ciao … io sono passato di qui proprio perchè cercavo notizie su questo libro che ho visto in libreria e che mi ha incuriosito innanzitutto per la copertina ( ho letto le dispute con il tuo editor ” illuminato” sulla copertina e quella finale cattura molto ) e per l’ incipit … mmm forse lo comprerò … sembra davvero interessante … complimenti per il blog, molto ben scritto …
    ciao ciao

  4. utente anonimo ha detto:

    Ahh! Piretto! Aksenov!… Ma tu vivi in un sogno…
    Oggi compro il “biglietto” e domani torno a farti i complimenti…
    Buon lavoro!
    robi

    p.s. Che mi dici di Vladimir Vojnovic? Sto scrivendo una tesina su di lui. Ma perché Moskva 2042 non è ancora stato pubblicato? All’estero è un classico!

  5. denisocka ha detto:

    @tafia: ormai sei diventata la mia coach super incoraggiatrice, grazie.
    @babystarsower: lo so, lo so, bellissimo, eh? Ed è solo l’incipit. Ti dico solo che in alcuni punti io e Piretto ci fermavamo ad ammirare la scrittura che stava riaffiorando e rifioriendo.
    @magrini: il merito della copertina va tutta al direttore editoriale. Grazie per i complimenti al blog.
    @utente anonimo: mmm… parliamone, contattami in privato. Credo si possa da splinder.

  6. utente anonimo ha detto:

    oggi vado in libreria e lo prendo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...