Chi si loda s’imbroda

L’ho detto che la mia seconda passione è la musica?
Canto, soprattutto musica jazz, da quando avevo sedici anni. Un bel po’ di tempo in effetti…
Qualche giorno fa durante un pranzo goliardico a casa del batterista con gli amici musicisti con cui suono e le nostre famiglie, la moglie del pianista (che sarebbe un bellissimo titolo per un romanzo) mi dice che una sua amica inglese che una volta ci ha sentiti suonare si è domandata se fossi madrelingua anch’io. Capiva tutte le parole.

Una cosa di cui essere veramente orgogliosa, penso, gongolandomi come non mai. “Mamma e papà hanno speso bene i loro soldi per farmi studiare…”
Poi mi viene in mente: “Sì, ma cantare è un conto. Parlare un altro. Quanto sarò arrugginita a furia di non parlarlo più?”.
E penso anche: “Be’, sì, ho sempre cercato di cantare in inglese senza dire stupidaggini. L’ho studiato, non è poi così difficile stare attenta alle parole con lo spartito davanti… E con i brani di Brasilian Jazz? E se fra il pubblico un giorno dovessi avere un brasiliano? Quanto sarà maccheronico il mio portoghese? Che razza di stupidate dirò mentre canto?”.

Insomma, mai essere troppo sicuri di sè, la figura di m. è sempre dietro l’angolo.

Annunci

Informazioni su denisocka

La vita dura (ma non troppo) del collaboratore esterno (ma non troppo)
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...